Climatrentino

Logo stampa
Condividi: Facebook Twitter Delicious Okno Tecnorati
 
Climaticamente cambiando - ClimaTrentino - Provincia Autonoma di Trento
 
Siete in:  Home | In primo piano

In primo piano

  • Immagine di copertina 5.1.2023
    I cambiamenti climatici in TrentinoLink esterno che apre una nuova finestra

    Pubblicato da APPA il rapporto preliminare "I cambiamenti climatici in Trentino: osservazioni, scenari futuri e impatti".

     

     
  • Foto da sito UNFCCC 25.11.2022
    COP27: tra poche luci e molte ombre

    Si è chiusa la Conferenza delle Parti sul Clima che si è tenuta nei giorni 6-18 novembre 2022 a Sharm El-Sheikh in Egitto: negoziati fermi sulla mitigazione, qualche passo avanti in tema di adattamento e finanza.

     

     
  • Foto da sito UNFCCC 7.11.2022
    Al via la COP27Link esterno che apre una nuova finestra

    Si apre oggi con gli interventi dei capi di stato e di governo dei Paesi partecipanti la Conferenza delle Parti sul Clima che si terrà fino al 18 novembre 2022 a Sharm El-Sheikh in Egitto. Cosa aspettarsi dalla COP27.

    Lo speciale COP27

     

     
  • Foto da sito UNFCCC 10.10.2022
    Speciale COP27

    Informazioni e approfondimenti sulla Conferenza delle Parti sul Clima che si terrà nei giorni 6-18 novembre 2022 a Sharm El-Sheikh in Egitto.

     

     
  • Sito Parco dello Stelvio 8.9.2022
    Giornate dei ghiacciai Link esterno che apre una nuova finestra

    Al via un ciclo di incontri periodici sul tema dei ghiacciai promosso dalla Cabina di regia delle aree protette e dei ghiacciai. Il 13 settembre a Cogolo, presso la sede del Parco dello Stelvio, il primo appuntamento dal titolo “Ghiacciai e cambiamento climatico: ambiente, montagna, sicurezza”.

     
  • Sito IPCC 1.7.2022
    Ghiacciai trentini in sofferenzaLink esterno che apre una nuova finestra

    Pubblicati i dati della campagna di misure di accumulo sui ghiacciai trentini. Innevamento scarso e elevate temperature hanno determinato la scopertura di alcune fronti glaciali con un anticipo di almeno un mese rispetto alla norma.

     
  • Sito IPCC 26.4.2022
    Copernicus: l'estate 2021 è stata la più calda mai registrata in EuropaLink esterno che apre una nuova finestra

    Pubblicato dal Copernicus Climate Change Service (C3S) il rapporto “European State of the Climate 2021” che fornisce indicatori chiave e analisi complete sulle condizioni climatiche nel 2021, con un focus sull’Europa e sull’Artico. L’estate 2021 è stata la più calda mai registrata in Europa con siccità, incendi e temperature record nel Mediterraneo mentre estese alluvioni hanno interessato l’Europa occidentale

     
  • Sito IPCC 13.4.2022
    Terzo rapporto IPCC sulla mitigazione dei cambiamenti climatici: non siamo sulla buona strada
    Presentato il terzo volume (WGIII) del Sesto Rapporto di Valutazione dell'IPCC sulla mitigazione dei cambiamenti climatici cioè di tutte quelle attività volte a limitare o prevenire le emissioni di gas serra nell'atmosfera. Non siamo sulla buona strada per limitare il riscaldamento a 1,5°C ma le evidenze scientifiche sono chiare: il momento di agire è ora. Possiamo dimezzare le emissioni entro il 2030.
     
  • Sito IPCC 30.3.2022
    Attesa per il terzo rapporto IPCC sulla mitigazione dei cambiamenti climatici

    Lunedì 4 aprile l’IPCC pubblicherà l’atteso rapporto sulla mitigazione dei cambiamenti climatici. Questo terzo e ultimo rapporto conclude il contributo al Sesto Rapporto di Valutazione dell'Intergovernmental Panel on Climate Change.

     
  • Sito IPCC 23.3.2022
    Giornata Mondiale della Meteorologia 2022Link esterno che apre una nuova finestra

    Si celebra il 23 marzo la Giornata Meteorologica Mondiale, dedicata quest'anno al ruolo vitale delle informazioni idrometeorologiche e climatiche per la riduzione del rischio di catastrofi e, in particolare, all’importanza di tali informazioni in relazione alle attività di protezione civile, come i sistemi di allerta e l’azione tempestiva. Evento AISAM a Roma anche on line. Il comunicato stampa della PAT

     
  • Sito IPCC 28.2.2022
    Emergenza clima: agire ora può mettere al sicuro il nostro futuro

    Presentato il secondo rapporto IPCC su impatti, adattamento e vulnerabilità. I cambiamenti climatici sempre più una minaccia al benessere delle persone e alla salute del pianeta. Occorre agire subito per ridurre le emissioni di gas serra e mettere al sicuro il nostro futuro.

     
  • Sito IPCC 23.2.2022
    Attesa per il secondo rapporto IPCC su impatti e rischi

    Lunedì 28 febbraio l’IPCC pubblicherà l’atteso rapporto sugli impatti dei cambiamenti climatici e come affrontarli. Questa nuova edizione conterrà valutazioni inerenti impatti e rischi con uno sguardo particolare agli ecosistemi, alla biodiversità e alla società, alle persone, a livello globale e regionale.

     
  • European Union's Copernicus Climate Change Service 12.1.2022
    2021: il quinto anno più caldo e gas serra in continuo aumento

    A livello globale i 7 anni più caldi di sempre sono tutti concentrati dal 2015 in poi e le emissioni di CO2 e metano continuano a crescere facendo registrare dei nuovi record. In Trentino, come più in generale in Italia, le temperature sono state sopra la media ma con valori tra i meno elevati degli ultimi 10 anni.

     
  • Foto da sito WMO 23.12.2021
    L'emergenza climatica nei rapporti scientifici

    I più importanti rapporti scientifici sul clima pubblicati nel 2021 evidenziano gli elementi chiave dell'emergenza climatica: la temperatura media globale è aumentata di 1,1°C rispetto all'era pre-industriale con una accelerazione che non ha precedenti negli ultimi 2000 anni; le emissioni dei principali gas serra continuano a crescere nonostante il temporaneo rallentamento dovuto alla crisi per il Covid. I passi avanti osservati alla COP26 non sono sufficienti per affrontare la crisi climatica in atto.

     
  • Foto da sito UNFCCC 15.11.2021
    Conclusa la COP26: molti compromessi e piccoli passi avanti

    Al termine della COP26 è stato rilasciato il documento finale: il Glasgow Climate Pact. Numerose le "decisioni" deliberate come risultati della Conferenza.

     

     
  • Logo 8.11.2021
    Gli universitari trentini alla COP26 consegnano al ministro Cingolani le richieste sul climaLink esterno che apre una nuova finestra

    Dieci studenti universitari trentini sono presenti alla Conferenza ONU sul Clima di Glasgow Cop26 nell'ambito del progetto Visto Climatico. Durante i lavori della Conferenza, in occasione dell'evento "Youth 4 climate at Cop26" gli studenti hanno consegnato al ministro per la Transizione ecologica, Roberto Cingolani, il documento di raccomandazioni politiche per il clima elaborato alla Conferenza dei giovani sul clima del Trentino Alto Adige che si è tenuta lo scorso 8 maggio al Muse di Trento.

    Gli approfondimenti dalla COP26

     
  • Logo 29.10.2021
    COP26: in partenza la delegazione di giovani trentini

    Dal 31 ottobre al 12 novembre si tiene a Glasgow la Conferenza ONU sui cambiamenti climatici (COP26). L'ultima chiamata per affrontare l'emergenza climatica secondo molti osservatori. Alla Conferenza parteciperà anche una delegazione di giovani trentini nell'ambito del progetto "Visto climatico" accompagnata anche da esperti dell'APPA.

     
  • Sito Ministero 28.9.2021
    Youth4Climate: i giovani protagonisti nella settimana del clima a Milano

     

    Dal 28 al 30 settembre 400 giovani provenienti da ogni parte del Mondo si incontrano a Milano per chiedere ai governi una azione più incisiva sul clima. I primi due giorni saranno dedicati ai gruppi di lavoro, mentre il terzo sarà caratterizzato da una discussione tra i giovani delegati ei Ministri presenti nella Pre-COP26. Le proposte che verranno avanzate dai giovani partecipanti saranno messe a disposizione dei successivi negoziati internazionali. Info dal sito del Ministero. Approfondimenti: Italian Climate Network e Agenzia di Stampa Giovanile.

     
  • Sito IPCC 9.8.2021
    I cambiamenti climatici si stanno intensificando: rischio di conseguenze irreversibiliLink esterno che apre una nuova finestra

    Pubblicato il nuovo rapporto da parte dell’IPCC, il Gruppo Intergovernativo sui Cambiamenti Climatici delle Nazioni Unite. Il clima sta cambiando in maniera più rapida e intensa del previsto mentre le azioni intraprese a livello globale per tagliare drasticamente le emissioni di gas serra, frenare il riscaldamento globale e contrastare la crisi climatica sono ancora del tutto insufficienti. L'ultimo appello degi scienziati. Per gli approfondimenti: il rapporto dell'IPCC e il Focal Point italiano.

     
  • Sito WMO 31.5.2021
    Sempre più vicini alla soglia di 1,5°CLink esterno che apre una nuova finestra

    I nuovi scenari climatici dell'Organizzazione Mondiale della Meteorologia (WMO) indicano un aumentano della probabilità di raggiungere nei prossimi 5 anni temporaneamente l'aumento di 1,5 °C delle temperature globali rispetto all'era pre-industriale. Il rapporto completo.

     
  • Cartolina ufficiale COY 28.4.2021
    Conferenza dei Giovani sul Clima

    Selezionato un gruppo di 40 giovani per condividere un percorso sulle tematiche dei cambiamenti climatici che vede il suo momento centrale nella Conferenza dei Giovani sul Clima di Trento prevista l'8 maggio nell'ambito del Trento Film Festival.

     
  • Da sito web del WMO 22.4.2021
    Giornata Mondiale della Terra

    La Terra, il Trentino, il futuro e il contributo di APPA. In occasione della Giornata mondiale della Terra l’Agenzia provinciale per la protezione dell’ambiente ricorda i motivi per cui è necessario agire subito, favorendo un cambiamento che sia prima di tutto culturale.

     
  • Da sito web del WMO 19.3.2021
    "L'oceano, il clima e il tempo": la Giornata Mondiale della Meteorologia

    Il 23 marzo si celebra la Giornata mondiale della meteorologia. Il tema "L'oceano, il clima e il tempo" segna l'attenzione dell'Organizzazione Mondiale della Meteorologia (OMM) nel collegare l'oceano, il clima e le condizioni meteorologiche all'interno del sistema Terra. Gli appuntamenti in Italia.

     
  • Da sito web di UE 25.2.2021
    La nuova Strategia di adattamento dell'EuropaLink esterno che apre una nuova finestra

    La Commissione Europea adotta la nuova Strategia per l'adattamento al clima. L'urgenza dettata dagli impatti dei cambiamenti climatici impone la necessità di trovare adeguate soluzioni per limitare i rischi per ecosistemi e per la società.

     
  • Da sito web di APPA 21.12.2020
    Lo stato dell'ambiente in Trentino: pubblicato il nono rapportoLink esterno che apre una nuova finestra

    Pubblicato dall'Agenzia Provinciale per la Protezione dell'Ambiente (APPA) il nono Rapporto sullo Stato dell'Ambiente della Provincia di Trento. Un intero capitolo dedicato al Clima dove viene confermata l'accelerazione del riscaldamento anche in Trentino e l'intensificarsi degli impatti su ambiente e società.